Decreto Liquidità

 
 

DECRETO LIQUIDITÀ
il nostro contributo all’Italia che riparte

Con il decreto liquidità, in definizione in questi giorni, il governo mette a disposizione della nostra attività fino a 25.000 € con un un prestito garantito al 100% dallo Stato e quindi senza alcuna valutazione del credito.
Renewal Commerciale, per i suoi clienti, raddoppia questo beneficio applicando uno sconto del 50% sui prezzi del listino in vigore.
Non ci sono né se né ma: chiunque effettuerà un ordine minimo di 5.000 euro entro 15 giorni dalla data ufficiale della ripresa dell’attività avrà diritto ad uno sconto del 50% sul listino già a sue mani.
Per i nuovi clienti lo sconto sarà applicato sul listini già in vigore da Gennaio 2020.
Un aiuto concreto per rimetterci in marcia.

 

Come definito dal Governo nel suo comunicato stampa ufficiale, stando al decreto approvato, che entrerà in vigore solo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ecco cosa prevede:

Sospensione versamenti riferiti a:

  • Ritenute lavoratori dipendenti
  • Contributi previdenziali e premi assicurazione obbligatoria
  • IVA

Per il nostro settore (estetica) i versamenti sono sospesi indipendentemente dal fatturato.

I versamenti sospesi andranno fatti al 30/06 in un'unica soluzione o 5 rate mensili.

Credito di imposta per canone di affitto:

In caso di affitto del locale classificato come C1 (negozio) si ha diritto ad un credito di imposta del 60% per il mese di Marzo da utilizzare in f24.

Finanziamento fino a 25.000 euro

I nostri centri estetici, per l'emergenza Covid-19, potranno richiedere finanziamento con garanzia al 100% dello Stato per un importo massimo di 25.000 euro, senza valutazione del merito di credito, con il rimborso in 6 anni e la prima rata da pagarsi non prima di 18/24 mesi, a tasso zero o 0,25 - 1% max . L'erogazione sul conto dovrebbe avvenire tre giorni dopo dalla richiesta.

Però attenzione, il finanziamento:

  • Non può superare il 25% del fatturato 2019
  • Non può superare il doppio del costo dei dipendenti anno 2019 (se si hanno dipendenti)

Finanziamento da 25 fino a 800Mila euro

Per chi ha bisogno di più di 25.000 euro, può richiederne fino a 800.000 euro con garanzia al 90%, con valutazione del merito di credito, al 100% se intervengono anche i Confidi, il consorzio italiano che presta garanzie alle imprese proprio per facilitare l’accesso ai finanziamenti. L’importo della garanzia non potrà superare il 25% del fatturato registrato nel 2019 o il doppio del costo del personale sostenuto dall'azienda.

Per avere questi finanziamenti fino a 25.000 euro, ci si deve rivolgere in banca, già dalla settimana prossima ed il meccanismo sarà veloce ed automatico. La richiesta del finanziamento potrà essere effettuata fino al 31 dicembre 2020.

Sono ammessi al Fondo con copertura al 100%, e senza procedura di valutazione da parte del medesimo, i nuovi finanziamenti di durata massima di 6 anni a favore di pmi e piccoli professionisti, per un importo massimo di 25.000 euro. 

Per chi ha posizioni di sofferenza con le banche, ovvero rate non pagate e segnalate alla Banca Centrale, potrebbero esserci dei problemi di erogazione