Cellulite

Cellulite

La cellulite ormai è conosciuta essa è dovuta ad un ristagno di liquidi ed un accumulo di grassi difficile da contrastare.

Uno dei pochi trattamenti in grado di migliorare visibilmente la cellulite è il trattamento con i fanghi, meglio se coadiuvato da altri piccoli accorgimenti che aiutano notevolmente la diminuzione di questo fastidiosissimo inestetismo.

Prima di iniziare il ciclo con i fanghi, iniziare con le misurazioni: circonferenza vita, cosce e tutte le altre zone da trattare facendo un ciclo di trattamenti che durerà 4 settimane. La misurazione, così come le foto sono uno strumento molto importante perchè dimostrano esattamente il momento iniziale del trattamento e la trasformazione dal'inizio alla fine di tutto il ciclo; spesso i miglioramenti possono non risultare visibili giorno per giorno, perdere 5 cm di giro coscia è un risultato tutt’altro che impossibile.

Il primo passo da fare è eseguire uno scrub su tutto il corpo per eliminare le cellule morte e per favorire la penetrazione dei principi attivi delle creme eventualmente usate. Lo scrub si  esegue una volta a settimana con il sale "carnallite "del Mar Morto.

Il secondo passo consiste nel trattamento con il fango del Mar Morto due/tre volte a settimana per 45 - 50 minuti a temperatura ambiente.

Il fango migliora il microcircolo sottocutaneo andando ad eliminare il ristagno dei liquidi, e l’assorbimento dei Sali favoriscono l’eliminazione del Sodio che è uno dei responsabili della ritenzione idrica.

terzo passo: Nei giorni liberi dal trattamento con i fanghi, effettuare bagni  con Sali del Mar Morto per un tempo di posa di 25 - 30 minuti.

Come già accennato, i nostri Sali sono poveri di Sodio e ne facilitano l’eliminazione per osmosi, mentre viene aiutata la penetrazione di ioni come il Magnesio ed il Potassio ( evidenziato da uno studio clinico Inglese). Questi contenuti del sale migliorano il tono e lo stato generale del muscolo (entrambi si usano per evitare la fatica muscolare ed i crampi, il magnesio si usa anche per l'artrite) migliorando anche il microcircolo.

I bagni con i Sali del Mar Morto  si  associano a massaggi drenanti,  per favorire il riassorbimento dei liquidi per l’azione drenante, e la mobilitazione dei grassi che si sono immagazzinati con il tempo tramite il massaggio energico, rompe le celle in cui è contenuta l 'adipe.

Questo trattamento va associata da una buona crema Liporenew Cream Salt  a base sale del Mar Morto e Mud Cream a base fango del Mar Morto.

Come coadiuvanti ma non per questo meno importanti, consigliamo:

Una dieta ipocalorica, per smobilitare i grassi di deposito; Un esercizio fisico di durata superiore alla mezz’ora, necessario per consumare i grassi smobilitati e per migliorare ulteriormente microcircolo e tono muscolare.

Dopo 4 settimane di questo trattamento, si rimisura il giro coscia ed il giro vita e foto,

Questo sarà il momento della valutazione dell’efficacia dei fanghi del Mar Morto.